Zen, preside e docenti fanno la spesa per le famiglie: "Non si può fare lezione se le tavole sono vuote"

Il personale dell'istituto comprensivo Falcone ha promosso una raccolta fondi per chi vive nel quartiere. La dirigente Daniela Lo Verde: "In questi giorni ho ascoltato mamme disperate. Mai ho toccato con mano così tanta povertà"

L'istituto comprensivo Giovanni Falcone dello Zen risponde alla crisi socio-economica innescata dall'epidemia di Covid-19 con un meccanismo virtuoso: preside e docenti si autotassano per aiutare quanti non possono fare la spesa. Lo hanno chiamato "Effetto Coronavirus" e sulla pagina Facebook spiegano: "La nostra scuola scende in campo per venire incontro alle famiglie disagiate che vivono nel quartiere promuovendo una raccolta fondi che servirà ad acquistare una spesa solidale. La distribuzione avverrà attraverso un elenco segnalato da enti istituzionali del territorio".

Spesa sospesa e farmaci a domicilio: tutti i contatti utili

Preside e insegnanti hanno scelto di andare ben oltre la didattica a distanza e sono stati i primi a contribuire. "Stamattina abbiamo dato i primi buoni. Ho pianto - spiega la dirigente Daniela Lo Verde - vedendo le foto dei miei alunni con la spesa. Non potevamo proporre lezioni, raccontare favole con le tavole vuote. La mia idea di scuola è quella di essere una comunità. In questi giorni ho ascoltato mamme disperate. Mai ho toccato con mano così tanta povertà. Anche chi lavorava in nero oggi non ha più nulla. I papà che vendevano frutta o facevano qualche altro piccolo lavoro per sbarcare il lunario ora non possono fare più nulla. A quel punto ci siamo guardati in faccia".

La dirigente e i docenti in prima battuta hanno pensato di organizzarsi portando sacchetti di spesa nelle case ma il divieto di uscire avrebbe reso tutto ciò impossibile. A quel punto è stata la preside ad avere l'idea di fare una raccolta fondi mettendo a disposizione il conto corrente della scuola per poi dare alle famiglie dei voucher da 50 euro da spendere al Centro Olimpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla pagina Facebook dell'Istituto, i docenti annunciano che "domani arriveranno 700 uova di Pasqua e 700 colombe. Uno per ogni alunno. Dono di Conad Sicilia. Il dirigente scolastico Daniela Lo Verde si è impegnata a consegnarli a tutti i suoi alunni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Suicidio in via Guido Cavalcanti, commerciante di 62 anni si toglie la vita

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento