Sunia: "Dalla Regione nessun sostegno in più per chi ha difficoltà a pagare l'affitto"

Giusy Milazzo, segretaria regionale del sindacato degli inquilini: "Non ci sono nuove risorse per sostenere chi in questi mesi in conseguenza del Coronavirus non potrà pagare i canoni di locazione e rischierà di essere sfrattato"

Una vecchia manifestazione targata Sunia

“In realtà la Regione Siciliana non ha previsto nessuna risorsa nuova per  sostenere chi in questi mesi in conseguenza del coronavirus non può e non potrà pagare i canoni di locazione e rischierà di essere sfrattato”. Lo rileva la segretaria regionale del Sunia Giusy Milazzo osservando che “i 7 milioni e 300 mila euro per contributi all’affitto, sbandierati dalla Regione come risposta all’emergenza,  sono fondi che erano previsti e non erano spesi con bando antecedente all’emergenza sanitaria. Nella legge Finanziaria in discussione  all’Ars - sottolinea Milazzo- non è invece prevista alcuna nuova somma agguntiva, che a nostro avviso è invece una necessità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Sunia denuncia “l’indifferenza della politica   e l’incapacità a cogliere la gravità del momento e il tentativo di  utilizzare lo stato di bisogno di una parte importante della popolazione per operazioni che non contribuiscono certo a creare un clima di collaborazione con il sindacato e un clima di fiducia con i cittadini.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento