menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dammi respiro, la raccolta fondi per comprare ventilatori polmonari contro il Coronavirus

A lanciare la campagna di crowdfunding Lavinia Sposito, palermitana di 44 anni. Gli strumenti sanitari, a oggi, sono gli unici in grado di aiutare le persone in terapia intensiva colpite da Covid-19

Una raccolta fondi per dare respiro ai malati di Covid-19. Mentre il bollettino della Protezione civile comunica ogni giorno l'aumento del numero di positivi al Coronavirus e, purtroppo, anche di chi non ce l'ha fatta, mentre gli operatori sanitari lavorano giorno e notte per contrastare l'emergenza e gli ospedali sono sempre più saturi di pazienti ma a corto di dispositivi e strumenti adeguati, da più parti sono nate spontaneamente delle iniziative in favore dei nosocomi. Tra queste, quella di Lavinia Sposito, palermitana di 44 anni che gestisce un laboratorio di manufatti in maiolica, che ha deciso di lanciare una campagna di crowdfunding per acquistare dei ventilatori polmonari da donare ai reparti di terapia intensiva di Palermo. 

"Gli ospedali - dice - non possono ricevere contributi in denaro ma possono accettare donazioni di dispositivi e attrezzature ospedaliere. In questo momento, in mancanza di un vaccino e di cure efficaci, l'unico concreto ausilio per trattare i casi più gravi è il ventilatore polmonare. Oggi la gente si ammala, peggiora e, senza la necessaria assistenza, muore. E se il contagio continuerà ad espandersi, città come Palermo e la sua provincia non avranno mezzi a sufficienza per affrontare l’emergenza sanitaria". 

Da qui l'idea di provare ad acquistare dei ventilatori, a oggi gli unici strumenti sanitari in grado di dare supporto alle persone colpite dalla malattia, nella forma più grave. Non appena saranno comprati, verranno affidati nelle mani dei medici del Palermitano. "Il costo di un ventilatore si aggira intorno ai 15-20 mila euro. Siamo già in contatto con le aziende produttrici e confidiamo di poterli acquistare a un prezzo inferiore. Se riuscissimo a comprare anche un solo ventilatore polmonare per un solo ospedale, avremmo compiuto un grande gesto di solidarietà e di umana speranza. Mettete da parte sospetti e riserve e agiamo insieme, ora". 

Per fare una donazione è possibile utilizzare il seguente Iban: IT 34 K 05216 04603 000000015176
Beneficiario: "Raccolta Fondi Coronavirus"
Causale: “Raccolta fondi Dammi Respiro”. 

dammi respiro-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento