Coronavirus, zona piazza Olivella: i pub sono chiusi e parte dei cassonetti viene tolta

In tre strade della zona si è passati in totale da un numero di 43 contenitori a 15. La Rap: "L'iniziativa è partita anche su input dei residenti in quanto ogni postazione si era trasformata in una discarica"

Uomini Rap in azione

Nelle vie della movida palermitana, in particolare nelle vie Spinuzza, Monteleone e piazzetta Lanza, è stata rimodulata la distribuzione dei cassonetti "in quanto - spiegano dagli uffici Rap - risultavano in soprannumero rispetto ai conferimenti attuali in virtù della chiusura momentanea, causa Coronavirus, dei locali che si trovano in quelle strade. L’iniziativa è partita anche su input dei residenti in quanto ogni postazione si era trasformata in una discarica".

Nelle tre vie si è passati in totale da un numero di 43 cassonetti a 15 cassonetti. Le postazioni sono state così rimodulate: in via Spinuzza, 7 cassonetti contro 25; in via Monteleone, 5 contro 7 cassonetti. A piazzetta Lanza rimasti 5 contro 11 contenitori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In questo momento particolare - dichiara il presidente della Rap Giuseppe Norata - dove la salute e l’igiene pubblica devono essere più attenzionate, ho condiviso quanto segnalato dagli utenti della zona che anche in questo momento cercano di collaborare con alto senso di responsabilità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento