Caso di Covid-19 all'Amat, dipendente positivo al Coronavirus

Il lavoratore che si occupa della segnaletica da alcuni giorni era assente dagli uffici. L'azienda di via Roccazzo ha già avviato le procedure di sanificazione

La sede Amat in via Roccazzo

Il Covid-19 non risparmia neanche l'Amat. Dopo il focolaio alla Rap, anche un dipendente dell'azienda di trasporto pubblico urbano è risultato positivo al Coronavirus. Il lavoratore che si occupa della segnaletica da alcuni giorni era assente dagli uffici. L'azienda di via Roccazzo ha già avviato le procedure di sanificazione e nei prossimi giorni anche gli altri dipendenti della società saranno sottoposti al tampone.

Un caso che allarma non poco i vertici dell'azienda. "Abbiamo avuto la comunicazione della positività del dipendente e dalla prossima settimana inizieremo i tamponi dei dipendenti. Abbiamo già iniziato tutte le procedure di sanificazione previste in questi casi - afferma Michele Cimino, presidente dell’Amat -. Posso dire che il lavoratore da alcuni giorni era assente dagli uffici e questo potrebbe avere evitato il diffondersi il virus. Certo, lo sapremo dopo il risultato degli esami".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento