rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Palermo nell'incubo Covid: più di 15 casi ogni mille abitanti, mortalità sale del 25%

Sono positive al virus 10.347 persone. Dal Comune: "Il più alto finora registrato e destinato probabilmente a crescere". Mortalità in calo rispetto a novembre ma superiore alla media. Orlando chiede ancora la zona rossa: "Urgente e non rinviabile". Villa Sofia, pronto soccorso solo per i casi gravi

Adesso il Covid spaventa per davvero. Sono 10.347 i positivi a Palermo, pari a oltre 15 persone contagiate ogni mille abitanti. A renderlo noto è il Comune, sulla base delle rilevazioni dell'Asp. "Il dato più alto finora registrato - precisano da Palazzo delle Aquile - destinato probabilmente a crescere, visto l'andamento della curva dei contagi e che risulta essere ancora più drammatico alla luce di un evidente incremento della mortalità totale che si registra nel capoluogo siciliano". Ieri in Sicilia si è registrato il record di casi in un solo giorno, ieri sera il pronto soccorso di Villa Sofia è stato costretto a chiudere per i casi meno gravi, accettati solo i codici rossi.

Orlando: "Palermitani incoscienti, urge zona rossa" | Video

Anche il Rapporto sull’andamento della mortalità giornaliera nelle città italiane aggiornato al 29 dicembre 2020 (a cura del ministero della Salute e del Dipartimento di Epidemiologia SSR Regione Lazio) conferma un evidente incremento della mortalità totale a Palermo già rilevato nei precedenti rapporti, anche se si registra un’attenuazione rispetto ai picchi registrati nel mese di novembre. Nel mese di ottobre i decessi rilevati a Palermo sono stati 593, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 465 (+128 decessi, pari a +28%). Nel mese di novembre i decessi rilevati a Palermo sono stati 791, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 480 (+311 decessi, pari a +65%). Dal 1° al 29 dicembre i decessi rilevati a Palermo sono stati 682, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 546 (+136 decessi, pari a +25%).

Focolaio a Villa Sofia, il pronto soccorso accetta solo codici rossi

"Mi sembra assolutamente urgente e non più rinviabile - commenta il sindaco Leoluca Orlando - che Palermo sia dichiarata zona rossa sia per mettere un freno ai troppi comportamenti irresponsabili e incivili che sono la principale causa della diffusione del contagio, sia per facilitare l'accesso ai ristori economici per tutte le categorie danneggiate dal blocco o dalla riduzione delle attività. Siamo sull'orlo di un abisso, non c'è più tempo da perdere per evitare una catastrofe".  

Il report sulla mortalità

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo nell'incubo Covid: più di 15 casi ogni mille abitanti, mortalità sale del 25%

PalermoToday è in caricamento