rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Coronavirus, "spunta" Padre Pio con la mascherina rosanero

In attesa della fase due, che scatterà tra poche ore, c'è chi si affida alla preghiera per mettere a tappeto il Covid, destreggiandosi tra sacro e profano. E' quello che è successo in piazza Magione

In attesa della fase due, che scatterà tra poche ore, c'è chi si affida alla preghiera per mettere a tappeto il Coronavirus, destreggiandosi tra sacro e profano. Da qui la decisione di "proteggere" le statue dei santi come quella di Padre Pio, mettendogli una mascherina rosanero sul volto. E' successo in piazza Magione, nel quartiere della Kalsa, dove sono nati Paolo Borsellino e Giovanni Falcone. La scultura è stata installata nella parte centrale della piazza ed è stata costruita nel centro del prato. Qualcuno, nelle scorse ore, ha messo una mascherina "palermitana" sul volto di Padre Pio. Sperando sia di buon auspicio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, "spunta" Padre Pio con la mascherina rosanero

PalermoToday è in caricamento