menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Petralia Sindaco e Giunta lavorano gratis: indennità donate all'ospedale

Esempio seguito anche al presidente del Consiglio. Hanno destinato le somme alla raccolta fondi in corso attivata in favore del nosocomio: già acquistati cento camici a doppia protezione antibatterica

Sindaco e Giunta di Petralia Sottana si autotassano per aiutare l'ospedale Madonna dell'Alto. Hanno deciso di devolvere al nosocomio le proprie indennità. Il primo cittadino Pietro Macaluso e gli assessori Leonardo La Placa, Michele Albanese e Aurelia Lo Mauro hanno destinato le somme alla raccolta fondi in corso attivata in favore del presidio ospedaliero. Esempio seguito anche al presidente del Consiglio Leo Agnello.
 
Grazie alla raccolta fondi, avviata da alcune settimane, sono già stati donati cento camici a doppia protezione antibatterica. Le protezioni, conformi alla normativa vigente, sono già, stati consegnati al direttore medico del presidio.

"Ringrazio il sindaco di Petralia Sottana e ringrazio tutta la comunità madonita per una donazione che rappresenta emblematicamente la condivisione di una battaglia comune contro il virus – sottolinea il direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni – siamo grati a chi ha pensato al nostro presidio con un gesto concreto che dimostra la grande sensibilità dei cittadini verso medici e operatori sanitari impegnati in prima linea nel fronteggiare l’emergenza”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento