Attivo il "Covid hospital" a Partinico, dopo le proteste arrivano i primi pazienti

Il trasferimento dal Cervello di Palermo era previsto per i giorni scorsi, ma era slittato a causa delle proteste di parte del personale. Intanto l'Asp avvisa: "Per emergenze-urgenze ci si può rivolgere al pronto soccorso dell’ospedale di Alcamo"

Le ambulanze sono giunte una dopo l'altra, gli operatori con le tute bianche, i pazienti nelle barelle di contenimento. Sono arrivati all'ospedale Civico di Partinico i primi due pazienti colpiti dal Coronavirus. Il nosocomio della provincia è, con il Cervello di Palermo, una delle due strutture individuate dalla Regione come Covid Hospital. 

L'arrivo dei pazienti era previsto per i giorni scorsi, ma era slittato a causa delle proteste di parte del personale per la "scarsa sicurezza". Un'azione che non è passata inosservata. Al contrario l'Asp ha reagito col pugno duroi nvitando i vertici del nosocomio "a procedere immediatamente all'identificazione degli operatori che hanno abbandonato la postazione di lavoro per impegnarsi nell'attività di protesta" e a "verificare per i giorni a seguire l'opportunità di mantenere nell'organizzazione soggetti che possono essere ostativi a promuovere un clima di massima collaborazione e proficuo lavoro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La trasformazione del nosocomio in Covd hospital ha anche fatto insorgere parte della popolazione. Per tranquillizzare gli animi, l'Asp ha diffuso una nota in cui ribadisce "che, per ogni necessità di salute, è in funzione a pieno regime un presidio di continuità assistenziale (ex Guardia Medica) in via Benevento e, non solo come avveniva in passato nelle ore serale e nelle giornate festive e prefestive, ma h24 e sempre con la presenza di due medici (raggiungibile al numero 091 891 1176). Per eventuali casi di emergenza-urgenza ci si può rivolgere al pronto soccorso dell’ospedale di Alcamo che, grazie a un accordo tra l’Asp di Palermo e quella di Trapani, ha potenziato la struttura anche con personale proveniente dal Civico di Partinico"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento