Cronaca

Coronavirus, i panifici palermitani resteranno chiusi per Pasqua e Pasquetta

Ad annunciarlo a PalermoToday è stata la Fipa (la Federazione italiana panificatori). L'obiettivo è sia quello di evitare assembramenti in un momento così delicato nel contrasto al Covid-19, sia quello di "creare pretesti" per gite fuori porta

I panifici a Palermo e provincia resteranno chiusi sia domenica che lunedì, ovvero il giorno di Pasqua che quello di Pasquetta. E' stato Antonino Buscemi, presidente regionale della Fipa (la Federazione italiana panificatori) ad annunciarlo a PalermoToday. "E' giusto dare la comunicazione con così largo anticipo in modo da permettere a tutti di attrezzarsi, magari comprando il sabato il pane per i successivi due giorni", hanno fatto sapere dalla Fipa.

L'obiettivo è sia quello di evitare assembramenti in un momento così delicato nel contrasto al Coronavirus, sia quello di "creare pretesti" per gite fuori porta. "Allo stesso tempo - hanno concluso - va assolutamente evitato che ne approfittino gli abusivi per vendere pane come succedeva di recente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i panifici palermitani resteranno chiusi per Pasqua e Pasquetta

PalermoToday è in caricamento