rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Pallavicino

Pallavicino, in un negozio di articoli per casa 443 mascherine "non a norma": sequestrate

Il provvedimento è scattato perchè è stata accertata la "violazione delle norme del Codice del consumo". Ad allertare la guardia di finanza sono stati alcuni cittadini che hanno contattato il 117. Il titolare dell'attività segnalato alla Camera di Commercio

Oltre 400 mascherine chirurgiche monouso, sono state sequestrate dai finanzieri del 2^ nucleo operativo metropolitano in un negozio di articoli per la casa a Pallavicino. Il provvedimento è scattato perchè è stata accertata la "violazione delle norme del Codice del consumo".

A segnalare la vendita di dpi "non a norma" sono stati alcuni cittadini che hanno contattato il 117 facendo scattare i controlli. Le fiamme gialle hanno trovato 443 mascherine poste in vendita singolarmente. Tutte le confezioni sono state sequestrate "in quanto non in regola con le disposizioni contenute nel codice del consumo, che impone il divieto di commercio sul territorio nazionale di qualsiasi articolo o confezione di prodotto che non riporti in forme chiaramente visibili e/o leggibili in lingua italiana tutte le informazioni destinate ai consumatori, quali ad esempio produttore, importatore e caratteristiche qualitative del prodotto".

Il titolare dell'attività commerciale è stato segnalato alla competente Camera di Commercio per la sanzione, che può variare da un minimo di 533 euro fino a un massimo di 25.833 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavicino, in un negozio di articoli per casa 443 mascherine "non a norma": sequestrate

PalermoToday è in caricamento