menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giorgio Gori

Giorgio Gori

Una sciarpa dell'Atalanta per Orlando: il sindaco ospita il "collega" di Bergamo

Il primo cittadino palermitano domani accoglierà sulla propria pagina Facebook, Giorgio Gori, per una chiacchierata a tutto campo sulla rinascita delle due realtà

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ospita, venerdì 11 dicembre sulla propria pagina facebook, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, per una chiacchierata a tutto campo sulla rinascita delle rispettive città e sulla pianificazione del rilancio del nostro Paese. A partire dalle ore 21 i due primi cittadini dialogheranno con l’inviato de Le Iene Ismaele La Vardera, partendo dai contenuti del recentissimo libro di Gori “Riscatto”.

Il “Riscatto” va pianificato ora: ricostruire puntando sulla scuola, sul lavoro, sui giovani e le donne, sulle città, ma soprattutto sull’ambiente, con coraggio e visione: tutto questo – e molto altro – è contenuto nel libro di Gori, che parte dall’esperienza della pandemia della sua città per immaginare un domani migliore per il nostro Paese.

Nelle 336 pagine di “Riscatto”, Gori racconta anche se stesso, il suo lungo rapporto umano e lavorativo con Berlusconi; il suo incontro con Fabrizio de Andrè, pochi giorni prima del suo rapimento; la prima irripetibile edizione del Grande Fratello, tra l’umanità di Pietro Taricone e l’abilità di Rocco Casalino; il senso di essere sindaco oggi e il suo sogno di tornare a vedere un’Italia che cresce con fiducia nel futuro.

Nel suo libro Gori dedica un paragrafo a Palermo e a un episodio di grande solidarietà avvenuto durante le settimane più difficili della prima ondata del Covid19. Eccolo: “Di quei giorni drammatici ci sono state anche cose belle, che cerco di trattenere. Per esempio il rapporto che è nato con Palermo, cominciato con la quarantena forzata di 29 turisti bergamaschi partiti il 21 febbraio e bloccati per settimane in albergo dopo che tre di loro, una signora già la sera del 23, erano stati trovati positivi. I palermitani li hanno coccolati, riempiendoli di attenzioni e di dolci. È successo poi che alcuni nostri malati, vista la saturazione delle terapie intensive in Lombardia, siano stati trasferiti all’Ospedale Civico del capoluogo siciliano, e poi che Ismaele La Vardera, palermitano, che collabora con Le Iene, sia venuto a Bergamo per documentare la costruzione dell’ospedale da campo in Fiera e abbia lavorato per giorni insieme ai nostri volontari, e se ne sia poi ripartito con un tir pieno di computer e tablet donati dai bergamaschi ai ragazzi del quartiere Zen della sua città; e poi ancora che diversi palermitani ci abbiano scritto per offrire vacanze gratis ai medici e agli infermieri di Bergamo, e che gli artigiani bergamaschi siano andati a trovare il sindaco Leoluca Orlando portandogli in dono una sciarpa dell’Atalanta. Alla faccia del razzismo e delle contrapposizioni tra Nord e Sud".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento