Cronaca

Coronavirus, gli ospedali si attrezzano: tende per triage esterno e stanze per isolamento

Le strutture servono per evitare che i pazienti con sintomi potenzialmente riconducibili al virus vengano in contatto con il resto del nosocomio e poi doverlo evacuare. Già installata al Cervello. Tra le altre misure prese: attivazione di un numero verde regionale e scuole chiuse a Palermo e provincia

Tende da campo all'esterno degli ospedali palermitani per effettuare il primo triage dei pazienti che arrivano nei pronto soccorso con sintomi influenzali riconducibili al nuovo Coronavirus in modo da evitare il passaggio negli ambienti frequentati da altri pazienti. E' una delle prime misure prese dal governo regionale ed è stata annunciata dall'assessore alla Salute, Ruggero Razza. La prima struttura è già stata montata ieri sera all'esterno dell'ospedale Cervello. L'installazione di tensostrutture esterne è avvenuta anche in altre regioni italiane e serve, come ha detto il commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus Angelo Borrelli, "per creare un filtro, tecnicamente un pre triage, per evitare che le persone con sintomi vengano in contatto con il resto dell'ospedale e poi doverlo evacuare".

Musumeci rassicura: "La Sicilia non è zona rossa"

Ieri l'assessore Razza, il governatore Nello Musumeci, il sindaco e presidente dell'Anci Sicilia Leoluca Orlando e il capo della Protezione civile regionale Calogero Forti hanno incontrato la stampa per fare il punto della situazione nell'Isola dopo l'accertamento di tre persone, turisti bergamaschi, positive al virus. Un'occasione per ribadire che "la Sicilia non è zona rossa" e specificare quali misure sono state adotatte per evitare i contagio.

coronavirus tende ospedali_2-3

Coronavirus, lezioni sospese nelle scuole di Palermo e provincia

L'esecutivo regionale sta provvedendo anche all'acquisto di 30 mila mascherine in arrivo per il personale sanitario e alla realizzazione di stanze a pressione negative per aumentare il numero dei posti considerando che sono 64 in Sicilia quelli per malattie infettive. Intanto nell'Isola è stato intanto attivato il numero verde 800458787 per tutte le informazioni utili.

Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

Si risponde così anche alle richieste che erano state avanzate in modo formale dai sindacati dei lavoratori del comparto sanitario che hanno sottolineato la necessità "un intervento urgente per ridurre da subito il sovraffollamento delle aree di emergenza dei singoli ospedali e per fornire i presidi di prevenzione indispensabili soprattutto nei reparti di pronto soccorso, malattie infettive ed emergenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, gli ospedali si attrezzano: tende per triage esterno e stanze per isolamento

PalermoToday è in caricamento