Virus, al Policlinico un box-triage per i tamponi: è il regalo di un'azienda palermitana

La struttura consente di eliminare il contatto tra il personale sanitario e i pazienti sottoposti al test. E' l'unica di questo tipo impiegata in Sicilia. E' stata creata da un'impresa padovana specializzata in refrigerazione industriale

Sono state tante e a vario titolo le iniziative di solidarietà a sostegno del sistema sanitario regionale e di chi quotidianamente si trova impegnato in prima linea negli ospedali per l'emergenza Coronavirus.

Oggi, al Policlinico Paolo Giaccone è stato installato un box-triage per effettuare i tamponi per il Covid-19 che consente di eliminare il contatto tra il personale sanitario e i pazienti sospettati di positività al virus. La struttura, donata al nosocomio, è stata ideata da un'azienda della provincia di Padova specializzata in refrigerazione industriale (la Tecnodom spa) che ha riconvertito una propria linea di produzione in questa apparecchiatura battezzata "SalvaItalia". All'ospedale è stato donato dalla Barrale Arredi srl, azienda palermitana operante nel settore delle attrezzature per la ristorazione.

VIDEO | Virus, al Policlinico un box per i tamponi senza contatto medico-paziente

Il medico, all’interno del box cabina, indossa dei guanti in lattice che sporgono dai fori realizzati lungo una parete a vetri, quindi effettua il prelievo del campione al paziente che resta all’esterno della cabina. Per l’uso successivo, sarà sufficiente sanificare i guanti. Al momento, quello installato al Policlinico di Palermo, è l'unico a essere impiegato in Sicilia.

Nei giorni scorsi, invece, un’azienda meccatronica con sede a Partinico ha donato quasi novantamila mascherine monouso di tipo chirurgico al dipartimento della Protezione civile della Regione Siciliana per la distribuzione agli ospedali e alle Forze dell’ordine che operano nell’Isola. Tutti i progetti frutto delle donazioni e le azioni di solidarietà sono stati concertati con le varie Aziende ospedaliere, o con le Asp, e comunque sotto la supervisione della Regione Siciliana.

A quanti hanno mostrato vicinanza, in questo momento difficile per la Sicilia, è giunto da subito il ringraziamento del governo Musumeci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia ci sono altri 77 casi: positiva un'infermiera all'Ingrassia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento