Cefalù, cresce il numero di positivi in ospedale: 12 sanitari e 3 pazienti

A renderlo noto è il sindaco Rosario Lapunzina che lancia un appello: "Indossate la mascherina, rispettate la distanza interpersonale evitando i contatti diretti e igienizzate spesso le mani". Intanto la Fondazione Giglio è impegnata a completare il tracciamento dei contatti

Cresce il numero dei positivi all'ospedale Giglio di Cefalù. I tamponi eseguiti nel nosocomio nei giorni scorsi dopo i primi casi di contagio tra il personale sanitario, infatti, hanno dato esito positivo per 12 operatori, di cui uno soltanto domiciliato a Cefalù. Contagiato anche tre pazienti che sono stati trasferiti in centro Covid a Palermo.

A renderlo noto è il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, invitando i propri concittadini al rispetto delle misure anti-Covid. "Indossate la mascherina, rispettate la distanza interpersonale evitando i contatti diretti e igienizzate spesso le mani", dice. Intanto, la Fondazione Giglio è impegnata a completare il tracciamento dei contatti per "ripristinare al più presto l'operatività del nosocomio", conclude Lapunzina.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

Torna su
PalermoToday è in caricamento