Cronaca Cefalù

Quattordici casi Covid tra i pazienti, stop attività Ortopedia del Giglio

I contagiati sono stati trasferiti negli ospedali con reparti ad hoc. Le attività riprenderanno venerdì. Dal nosocomio non si esclude che "nonostante i tamponi negativi in ingresso, un paziente sia entrato in contatto con il virus il giorno prima dell’ingresso in struttura"

Riprenderà venerdì l’attività del reparto di Ortopedia della Fondazione Giglio di Cefalù dopo alcuni casi di pazienti positivi al Covid 19. In totale i degenti contagiati sono stati 14 e tutti trasferiti negli ospedali con reparti ad hoc. Tutte le attività sanitarie del Giglio sono regolarmente in corso. 

Il reparto di Ortopedia è stato quindi sanificato e messo in sicurezza per riprendere l’attività di ricovero che "viene svolta – sottolinea la Fondazione Giglio - sotto stretta osservazione sanitaria con una unità di crisi appositamente costituita. Non escludiamo, purtroppo, nonostante i tamponi negativi in ingresso, che un paziente sia entrato in contatto con il virus il giorno prima dell’ingresso in struttura". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattordici casi Covid tra i pazienti, stop attività Ortopedia del Giglio

PalermoToday è in caricamento