rotate-mobile
Cronaca

Orlando: "Basta passeggiate inutili o chiudo alcune zone della città"

Il sindaco tiene alta la guardia: "Chiedo alla gente di aiutare le forze dell'ordine, che diversamente saranno costrette ad applicare sanzioni rigorosissime"

"Mi auguro di non essere costretto a chiudere alcune zone della città, dipende dal comportamento di tutti". A parlare è il sindaco Leoluca Orlando, che tiene così alta la guardia dopo le notizie di assembramenti in alcune aree di Palermo. "Bisogna finirla di fare passeggiate inutili tutti nella stessa strada perché così facendo si creano le condizioni che costringeranno le forze dell'ordine a disporre la chiusura dei negozi e a me, sindaco, a chiudere intere zone della città. Credo che questo sia l'ultimo rimedio, ma sono pronto a farlo. La salute innanzi tutto. Nessuno può giocare con la vita degli altri".  

Orlando ha anche espresso "gratitudine e apprezzamento ai palermitani e agli operatori economici che hanno evitato che a Palermo si verificassero le tragiche condizioni di altre città d'Italia. Dobbiamo preservare questo patrimonio di sicurezza e sono costretto a ricordare a tutti di rispettare le disposizioni del governo nazionale e del presidente della Regione. Chiedo di aiutare le forze dell'ordine, che diversamente saranno costrette ad applicare sanzioni rigorosissime. Per quanto riguarda l'amministrazione comunale - conclude - il sindaco ha solo un potere: quello di chiudere alcune zone".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orlando: "Basta passeggiate inutili o chiudo alcune zone della città"

PalermoToday è in caricamento