Coronavirus, Ordine al fianco dei giornali: "Aiuti economici urgenti all'informazione"

Gazzetta del Sud, La Sicilia e il Giornale di Sicilia hanno chiesto al governo nazionale e regionale un concreto sostegno per non soccombere: "Serve un’indispensabile boccata di ossigeno per far sì che possano continuare a svolgere egregiamente il proprio lavoro"

La sede dell'Ordine

L’Ordine dei giornalisti di Sicilia, nel rivolgere un messaggio di gratitudine ai tanti colleghi impegnati nell’Isola sul fronte dell’emergenza Covid-19, garantendo con grande impegno, sacrifici e senso di responsabilità il diritto dei cittadini a essere correttamente informati, esprime "grande preoccupazione per le crescenti difficoltà economiche di tante testate editoriali, grandi e piccole che rischiano in questo periodo terribile di essere messe in ginocchio definitivamente dal tracollo delle entrate pubblicitarie".

E per questo motivo unisce la propria voce a quella dei comitati di redazione dei tre quotidiani siciliani, Gazzetta del SudLa Sicilia e Giornale di Sicilia che hanno chiesto al governo nazionale e regionale un concreto sostegno per non soccombere, un piano di interventi urgenti a partire da una massiccia campagna di pubblicità istituzionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quello che serve in questo momento ai giornali - rileva la nota dell’Odg Sicilia - ma anche alle testate on line, e al sistema delle tv e delle radio locali, è un’indispensabile boccata di ossigeno per continuare a svolgere egregiamente il proprio lavoro,  garantendo nonostante i problemi di tenuta e di sopravvivenza, un’informazione di qualità e di servizio ora più che mai indispensabile e necessaria.  Se, come ha detto il sottosegretario con delega all’Editoria, Andrea Martella, «l’informazione è essa stessa una parte della strategia di contrasto del virus», è forse venuto il momento di passare urgentemente dalle parole ai fatti e rendere tangibile l’apprezzamento per l’impegno dei giornalisti. Ringraziamo perciò quanti, tra le forze politiche, stanno condividendo i timori dei cdr dei principali quotidiani dell’Isola, considerando gli aiuti economici non solo necessari, ma una priorità. E contiamo sulla sensibilità del presidente Nello Musumeci, sempre attento ai rapporti con la stampa, confidando che saprà dare le giuste risposte alle tante testate giornalistiche che ancora una volta stanno dando prova di grande professionalità e che chiedono solo di potere continuare a portare avanti la propria attività al servizio dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Il "re del pollo fritto" arriva a Palermo, apre il colosso Kfc: 40 nuovi posti di lavoro

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Giorgia Davì, la baby modella che porta un po' di Palermo alla Milano Fashion Week

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento