rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

"Rischiamo nuova ondata del virus": Orlando proroga chiusura di strade e piazze

"Evitare ogni forma di assembramento": il sindaco sigla l'ordinanza che riguarda il centro e Mondello e che conferma i limiti già tracciati nelle scorse settimane

Orlando ha prorogato fino al 28 marzo l'ordinanza con cui vieta nel fine settimana il transito di pedoni e auto in diverse strade di Palermo. L'obiettivo è quello "di evitare ogni forma di assembramento su area pubblica e violazioni degli obblighi di distanziamento sociali e di corretto utilizzo delle mascherine con maggiore attenzione nel fine settimana". L'ordinanza sarà quindi in vigore anche per il prossimo weekend (sabato 27 e domenica 28 marzo).

"A Palermo - si legge - si sono manifestate alcune varianti del Covid che preoccupano, non poco, sia la comunità scientifica che la struttura sanitaria in generale che potrebbe essere chiamata a resistere a una ipotetica nuova ondata del virus potenzialmente più pericoloso anche in termini di capacità di diffusione. E' inderogabile la necessità di scongiurare pericoli di innalzamento dei contagi confermando, quindi, tutte le possibili azioni idonee a prevenire e contenere possibili incrementi dei soggetti contagiati in conseguenza della mancata osservanza delle misure e dei dispositivi di sicurezza da adottare".

Questi i divieti: 

dalle ore 16:00 alle ore 22:00

  • Via Spinuzza: da vicolo delle Mura (accesso) a via Valenti (deflusso);
  • Piazza Sant’Anna:
  • Via Lattarini angolo Piazza Sant’Anna (accesso);
  • Piazza Sant’Anna angolo via Cagliari (deflusso);
  • Piazza Sant’Anna angolo via Sant’Anna (deflusso);

dalle ore 11:00 alle ore 18:00

  • Da viale Regina Elena, altezza via Anadiomene, alla piazza di Mondello;

dalle ore 16:00 alle ore 22:00

  • Via Maccheronai/Piazza San Domenico (accesso);
  • Discesa Caracciolo/Via Roma (accesso);
  • Via Pannieri/Corso Vittorio Emanuele (accesso);
  • Vicolo Mezzani/Corso Vittorio Emanuele (accesso);
  • Via Argenteria/Vicolo Paterna (deflusso);
  • Via dei Coltellieri/Vicolo della Rosa Bianca (deflusso);
  • Vicolo Mezzani/Via dei Frangiai (deflusso).

"La possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti - si legge nell'ordinanza - resta, pertanto, consentita nel rispetto delle norme anti Covid e del divieto di assembramento. E' comunque, sempre consentito l’accesso alle abitazioni private e per comprovate esigenze lavorative, nonché per situazioni di necessità ovvero motivi di salute".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rischiamo nuova ondata del virus": Orlando proroga chiusura di strade e piazze

PalermoToday è in caricamento