Cronaca Capaci

Ordinanza anti Covid: a Capaci vietato stazionare davanti alle scuole, cimitero chiuso

Il provvedimento firmato dal sindaco Pietro Puccio sarà in vigore fino al 31 gennaio. Per prevenire gli assembramenti sospese anche le vendite al dettaglio durante il mercato settimanale

Divieto di stanziamento davanti a scuole, banche, uffici postali, patronati, studi medici, municipio, nelle aree pubbliche o in quelle private aperte al pubblico. Chiusura del cimitero fino al 31 gennaio. E sospensione delle attività commerciali al dettaglio durante il mercato settimanale (fanno eccezione i generi alimentari, di prima necessità e per l'infanzia). Sono queste le misure anti Covid-19 introdotte dall'ordinanza firmata dal sindaco di Capaci Pietro Puccio che dispone un'ulteriore stretta per cercare di gestire al meglio l'emergenza epidemiologica prevenendo gli assembramenti.

Secondo gli ultimi dati diffusi dal primo cittadino, aggiornati al 19 gennaio, a Capaci sarebbero 77 i contagi da Covid-19, in aumento rispetto alla comunicazione precedente. "Tutti - dichiara Puccio - conosciamo i canali, i luoghi e le occasioni attraverso cui il virus si diffonde, come pure gli accorgimenti, le precauzioni, le prudenze da adottare per impedirne la diffusione. Ci sembra superfluo ribadire concetti ormai triti e ritriti, noti a tutti. Ci limitiamo ancora una volta a fare un appello al buon senso, all'intelligenza, all'amor proprio e alla tutela della salute collettiva".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza anti Covid: a Capaci vietato stazionare davanti alle scuole, cimitero chiuso

PalermoToday è in caricamento