Coronavirus, Musumeci convoca vertice con enti locali 

Alla riunione, che si terrà domani mattina in videoconferenza, oltre al governatore saranno presenti l'assessore alla Salute Ruggero Razza, i sindaci e il capo della Protezione civile regionale Calogero Foti

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha convocato per domani (giovedì 12 marzo) un  vertice sull'emergenza Coronavirus nell'Isola. Alla riunione, che si terrà in videoconferenza a partire dalle ore 10, oltre al governatore saranno presenti l'assessore alla Salute Ruggero Razza, il capo della Protezione civile regionale Calogero Foti, l'Anci Sicilia, i sindaci delle tre Città metropolitane di Palermo, Catania e Messina e i commissari dei sei Liberi consorzi dei Comuni.

Intanto dalla Regione arriva una puntualizzazione: "Continuano a circolare - si legge in una nota - sia sui social che in varie chat, documenti video, audio e testuali, con informazioni palesemente false sull'emergenza Coronavirus in Sicilia. Si invitano i cittadini, pertanto, a non tenerne conto e a non contribuire all'ulteriore condivisione e diffusione se non dopo averne verificata l'autenticità. Le notizie ufficiali sono solo quelle diffuse attraverso i vari canali della Regione Siciliana. A tal proposito, é stato realizzato un video con le informazioni sui comportamenti da tenere fino al 3 aprile. Questo il link".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da capire se Musumeci chiederà di adottare nuovi provvedimenti. "Ho parlato con l'Autorità portuale di Palermo - aveva detto il governatore stamattina - che mi conferma esserci un armatore disposto a mettere al molo una nave crociera con un centinaio di posti letto e personale sanitario qualora dovessimo arrivare al piano B. Siamo pronti a ogni evenienza, fino a questo momento comunque non c'è stato in Sicilia alcun decesso e quindi continuiamo a sperare. Stiamo predisponendo anche nuovi posti letto: ne abbiamo già pronti 200, in aggiunta ai 411 di cui già disponiamo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento