Coronavirus, Musumeci: "Con l'aiuto di Dio ci siamo salvati da conseguenze nefaste"

Il governatore è tornato a parlare dell'emergenza sanitaria: "Mesi terribili, se i morti fossero stati ai bordi delle strade avrei dovuto organizzare la mia fuga di notte. Il Covid tornerà a essere virulento tra ottobre e novembre, dobbiamo continuare a considerare le mascherine nostre compagne di viaggio"

Nello Musumeci - foto Ansa

"Sono stati tre mesi disastrosi, in cui abbiamo dovuto fare scelte sofferte, dolorose, preoccupanti. Abbiamo trascorso notti insonni nel dubbio di aver firmato un'ordinanza che potesse mettere a rischio la salute di 5 milioni di siciliani". A dirlo è stato il governatore siciliano, Nello Musumeci, che nelle scorse ore è tornato a parlare dell'emergenza sanitaria. 

"Sono stati mesi terribili, se i morti fossero stati ai bordi delle strade avrei dovuto organizzare la mia fuga di notte - ha aggiunto -. Invece, con la linea della fermezza e del rigore siamo riusciti a fare squadra e, con l'aiuto di Dio, abbiamo potuto consentire a questa terra di salvarsi da conseguenze nefaste. Siamo stati d'esempio per tutta l'Italia".

"Il Covid non se n'è ancora andato - ha detto ancora Musumeci -. Speriamo di tornare presto alla normalità quando questo virus sarà sconfitto dal vaccino ma fino ad allora sulla testa di tutti noi c'è una spada di Damocle. Il virus tornerà a essere virulento tra ottobre e novembre, dobbiamo essere prudenti, dobbiamo continuare a considerare le mascherine nostre compagne di viaggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

Torna su
PalermoToday è in caricamento