menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa in un locale con musica e balli, il video finisce su Instagram: titolare multato

I carabinieri hanno sanzionato i gestori del Camus di via Patania. Oltre all'evento in questione, domenica (alla vigilia della zona arancione) sono stati registrati altri party in pub e bar. Nove le attività commerciali sanzionate su circa 500 sottoposte a controlli nel weekend tra Palermo e provincia

Multato un locale per aver organizzato domenica un evento, alla vigilia della zona arancione e in barba ai divieti, con decine di persone che ballavano a ritmo di musica. I carabinieri hanno sanzionato i titolari del Camus di via Patania, nel centro storico, dopo aver acquisito un video postato sui social da qualcuno degli stessi partecipanti.

Le immagini hanno fatto rapidamente il giro della città arrivando sino ai militari del Comando provinciale che, terminati gli accertamenti, hanno proceduto con la notifica della sanzione. Non è escluso che dall’analisi del video i carabinieri possano identificare i clienti presenti quella domenica e multare anche loro.

La festa danzante del Camus non è stata l’unica registrata domenica, come mostravano sui social i video pubblicati (in alcuni casi) dagli stessi titolari dei locali e poi rimossi. Come nel caso di un locale che si trova in provincia, dove un dj aveva montato una consolle con casse per scatenare le danze dei clienti seduti al tavolo.

Tra venerdì e domenica i carabinieri hanno controllato, tra Palermo e provincia, oltre 4 mila persone e ne hanno sanzionate 89 per le violazioni delle norme anti Covid. Delle circa 500 attività commerciali sottoposte ad accertamenti - dai negozi di alimentari a quelli di abbligliamento o altro ancora - 9 sono state sanzionate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento