Coronavirus, morto funzionario dell'ufficio Mobilità urbana del Comune

Era andato da poche settimane in pensione, si è spento all'età di 66 anni. L'ingegnere aveva trascorso gli ultimi giorni della sua vita nei reparti Covid del Cervello e poi di Partinico. Il ricordo dell'assessore Catania

Roberto Pirera - foto Facebook pagina Giusto Catania

Si è spento a 66 anni l’ingegnere Roberto Pirera, figura assai amata, apprezzata e competente nell’ambito automobilistico. Ha trascorso gli ultimi giorni della sua vita nei reparti Covid del Cervello e poi di Partinico. Oggi è stata comunicata la triste notizia.

Sulla propria pagina Facebook l'assessore comunale Giusto Catania ha espresso tutto il suo dolore: "Sono passate solo poche settimane da quando Roberto Pirera, in occasione della sua ultima giornata di lavoro, entrava nella mia stanza per salutarmi. E questo maledetto virus, oltre a privarci di un saluto affettuoso, ci impedirà di rivederci. Oggi la notizia della sua scomparsa è arrivata improvvisa e ha gettato tutti noi nello sconforto. Roberto Pirera è stato un tecnico serio e rigoroso dell'Ufficio Mobilità del Comune di Palermo. Un lavoratore appassionato e puntuale. Ho lavorato con lui dal 2014 ed è stato un valido collaboratore che ha contribuito, con la sua professionalità, a rendere praticabili le scelte dell'amministrazione comunale. Ciao, Roberto. Che la terra ti sia lieve".

Angelo Pizzuto, presidente dell’Aci club Palermo, lo ha ricordato con queste parole: "Ci lascia l’ingegnere Roberto Pirera, grande amico dell’Automobile Club e grande appassionato, ma soprattutto una persona perbene che ha svolto per decenni un ruolo fondamentale da dirigente del Comune di Palermo. Quante volte ci siamo confrontati su tutte le gare, sulla Targa Florio, sul trovare soluzioni compatibili per la città  e lo sport che all’inizio sembravano impossibili. Sempre presente a tutte le nostre attività. Una grande perdita per tutti, per la città, per noi. Ci mancherà".

Così il presidente dell'ottava circoscrizione Marco Frasca Polara: "Apprendere della morte improvvisa dell'ingegnere Roberto Pirera, funzionario dell'ufficio mobilità urbana del Comune, lascia davvero addolorati e sgomenti. Persona affabile, gentile, preparata. Era andato da poche settimane in pensione. Il Comune, la città di Palermo gli deve molto. A me resta il ricordo di una persona deliziosa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento