Coronavirus, morto professore del liceo Regina Margherita: "Una guida per i giovani"

Paolo Spinoso, 63 anni, era ricoverato al Covid hospital di Partinico. Colleghi e alunni sotto choc: "Stimato, caro collega, persona gentile, mite, preparata ma umile, mai polemica, sempre sollecita verso colleghi e alunni. Siamo sconvolti. Tutti: docenti, personale scolastico alunni"

L'incubo del Coronavirus scovolge la comunità scolastica del liceo Regina Margherita. E' morto, a 63 anni, l'insegnante Paolo Spinoso. Aveva 63 anni ed era di Monreale. Era ricoverato all’ospedale Covid di Partinico e le complicazioni dovute al virus gli sono state fatali.

"La nostra scuola  - si legge sulla pagina Facebook dell'istituto - è colpita da un grave lutto: Paolo Spinoso, nostro stimato, caro collega, persona gentile, mite, preparata ma umile, mai polemica, sempre sollecita verso colleghi e alunni. Siamo sconvolti. Tutti: docenti, personale scolastico alunni. I suoi alunni. In chi lo ha conosciuto rimane il ricordo di un uomo buono e intelligente e l'esempio di come essere guida per i giovani nella semplicità del proprio essere insegnante! Ciao Paolo!".

paolo spinoso-2

La notizia ha scosso anche Monreale. Il sindaco. Alberto Arcidiacono, ha inviato un messaggio di vicinanza alla famiglia colpita da questo grave lutto. "È un tempo davvero complesso - dice - Stiamo vivendo tra tante incertezze ed infinite speranze con il profondo desiderio di respirare normalità. Ognuno guarda soltanto i numeri come se questi rendessero da soli i gravami di un periodo così buio tralasciando spesso tutto quello che perimetra la vita di ogni essere umano coinvolto. Sono tante le gioie che accarezzano le crescenti guarigioni ma è infinito lo sconforto quando si apprende della perdita di qualcuno. A Partinico, si è spento un nostro concittadino. Ci stringiamo alla famiglia in un momento di grande mestizia".

E tanti in queste ore, tra colleghi, alunni ed ex alunni, lo ricordano Spinoso sui social. "Mi sono diplomata 18 anni fa e il professore Spinoso era già al Margherita. Mi dispiace moltissimo. Brava persona e sempre disponibile", si legge in un messaggio. E ancora: "Sono triste. Una notizia che mi tocca tantissimo e mi sconvolge. Sincere condoglianze alla famiglia. Paolo, riposa in pace" o "Io sono una mamma di una sua alunna, ho avuto il piacere di conoscerla una persona simpatica e bravissima. Condoglianze alla famiglia, mi dispiace tantissimo". "Era il professore di mia figlia, una bravissima persona , oggi appena ha appreso la notizia ha pianto tantissimo. Un enorme dispiacere". "Spezzato dal Covid - scrive un ex allievo - è salito in cielo il prof. Paolo Spinoso che ha rappresentato sicuramente un gran pezzo dei miei anni di vita liceale. Un uomo diretto, sincero, leale e innamorato della sua professione".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento