rotate-mobile
Cronaca

Morti col Coronavirus: Lascari, Termini e Villafrati piangono le ultime tre vittime

A perdere la vita un 83enne da poco rientrato dalla Germania e due 74enni, uno dei quali ospite della struttura per anziani di Villafrati. Per quanto riguarda il piccolo comune dichiarato "zona rossa" si tratta dell'ottava vittima

Un 83enne di Lascari, un 74enne di Termini Imerese e un 74enne ospite della residenza sanitaria assitenziale di Villafrati. Sono le ultime tre vittime con il Coronavirus registrate in provincia di Palermo. L’ospite della Rsa è l’ottavo ad aver perso la vita dopo il trasferimento in ospedale da Villafrati, il piccolo comune dichiarato "zona rossa" proprio per il focolaio esploso nella casa di cura. Si tratta un uomo di 74 anni che dopo l’esito del tampone era stato ricoverato a Partinico.

E’ deceduto invece all’ospedale Cervello di Palermo l’83enne residente a Lascari. Sembrerebbe che l’anziano sia rimasto contagiato durante un recente un viaggio in Germania. L’uomo aveva raggiunto la nazione tedesca per fare visita al figlio - anche lui risultato poi positivo - e una volta tornato aveva anche partecipato a diversi incontri e cene sociali. Tanto che decine di persone si erano messe in isolamento a scopo precauzionale in attesa di eventuali sviluppi.

Altra vittima per la comunità di Termini Imerese, che ha perso un concittadino di 74 anni ricoverato in terapia intensiva da qualche giorno. L’uomo era risultato positivo e asintomatico circa tre settimane fa e aveva iniziato con l’isolamento domiciliare. Nelle ultime 48 ore le sue condizioni sono peggiorate ed è stato portato in ospedale ma per lui non c’è stato nulla da fare.

Su Termini Imerese l’ultimo aggiornamento l’aveva fornito ieri il commissario straordinario del Comune, Antonio Lo Presti, con un breve bollettino: "Si informa la cittadinanza che non si sono registrati nuovi casi positivi al Covid-19. Sono 56 i cittadini in isolamento volontario e 7 in quarantena obbligatoria. Sedici i tamponi con esito negativo. Si invita tutta la comunità a osservare con rigore le disposizioni ministeriali e le indicazioni fornite dalle autorità sanitarie per contenere la diffusione del virus".

Dopo la Rsa di Villafrati è scoppiato un altro focolaio nella città di Palermo, all'interno del Villa Eleonora Hospital di viale Regione Sicilana. Cinque pazienti della clinica accreditata con il servizio sanitario nazionale sono risultati positivi al tampone faringeo per Covid-19. Una di loro, una donna di 73 anni che si trovava lì da circa due mesi dopo un'operazione chirurgica, è stata ricoverata al Covid hospital di Partinico per un principio di polmonite. In isolamento domiciliare anche un'infermiera per cui è stato richiesto un secondo tampone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morti col Coronavirus: Lascari, Termini e Villafrati piangono le ultime tre vittime

PalermoToday è in caricamento