Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

I volontari della Missione: "Situazione critica", e Biagio Conte prega dalla Scozia

L'aggiornamento sulla situazione Coronavirus: "Adesso ci si sta dedicando alla cura di chi ha delle patologie di base e si trova in via Archirafi". Il messaggio del missionario laico

"Finalmente tutti i fratelli di via Decollati con patologie di base, più fragili e più a rischio sono stati sistemati in ambienti protetti, con possibilità di monitorare le loro condizioni generali. Adesso ci si sta dedicando alla cura di chi ha delle patologie di base e si trova in via Archirafi dove non ci sono casi di Covid. Fratel Giovanni e Flavio, anche loro ricoverati, stanno meglio. La situazione è sempre difficile soprattutto in via Decollati". Così i volontari e missionari della Missione Speranza e Carità di Biagio Conte, da alcuni giorni zona rossa per i casi di Covid. 

Alla Missione è arrivato anche un nuovo messaggio di fratel Biagio, in questi giorni in pellegrinaggio all'estero (al momento è in Scozia, è stato accolto da due cittadini di Palermo che vivono a Edimburgo). "Ha chiamato di nuovo fratel Biagio. Ha chiesto notizie della Missione, dei fratelli ammalati, sta pregando molto - raccontano -. Anche dove lui si trova il contagio da virus è molto diffuso e per questo motivo rischia di non essere accolto lungo il suo cammino a piedi e di dormire per strada".

Questa mattina, alle 11, in via Decollati, i volontari della Missione hanno organizzato un momento di preghiera. "Una preghiera - sottolineano - perché venga sconfitto il virus e perché non si lascino da soli i poveri e gli ultimi di questa società".

fonte: Adnkronos

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I volontari della Missione: "Situazione critica", e Biagio Conte prega dalla Scozia

PalermoToday è in caricamento