Quattordici migranti positivi al centro Asante, disposto il trasferimento all'hotel San Paolo

Si tratta di giovani fra i 18 e i 25 anni. Dopo il test rapido si attende la conferma da parte dell'Asp che eseguirà i tamponi molecolari. Uno dei responsabili della comunità di via Monfenera: "Sono asintomatici e stanno tutti bene"

La comunità di via Monfenera

In dieci sono stati portati già ieri al San Paolo Palace hotel mentre altri quattro verranno accompagnati entro oggi pomeriggio. Si tratta di 14 ospiti del centro Asante onlus di via Monfenera, in zona Montegrappa, che sono risultati positivi al tampone rapido per il Covid-19. In attesa di definire il trasferimento la strada è stata presidiata a scopo precauzionale dagli agenti del Reparto mobile della polizia, intervenuti anche per prevenire eventuali fughe.

Le operazioni si sono svolte senza particolari intoppi e sono state seguite dalla Prefettura e dal personale del Dipartimento di prevenzione dell’Asp, che entro i prossimi giorni effettuerà il tampone molecolare per confermare i 14 casi di contagio. Sono ragazzi provenienti da varie parti dell’Africa, di età compresa fra i 18 e 25 anni, che negli ultimi giorni sono rimasti nelle loro stanze, in un’ala dedicata dell’ex residenza universitaria di via Monfenera.

"Fortunatamente stanno tutti bene - spiega a PalermoToday uno dei responsabili del centro, l’ingegnere Antonino Galasso - e ora attendiamo conferma sulla positività. Nel frattempo, in quanto asintomatici, andranno nell’albergo di via Messina Marine e resteranno in isolamento". Un caso simile è stato registrato pochi giorni fa al centro di accoglienza per immigrati, richiedenti asilo e rifugiati Astalli, dove in 5 (su 25 ospiti totali) sono stati trasferiti al San Paolo Palace dopo essere risultati positivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Utile come un termometro, aiuta a scoprire le polmoniti: perché comprare un saturimetro

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

Torna su
PalermoToday è in caricamento