Cronaca

Coronavirus, stop (temporaneo) per mercato ortofrutticolo e ittico: "Regoleremo accessi"

Verrà approntato un piano "per il contingentamento degli accessi e per prevenire assembramenti all'interno". Confronto aperto tra Comune, concessionari e Prefettura: "Approvvigionamento alimentare della città è ritenuto prioritario anche nei recenti provvedimenti adottati dal Governo nazionale"

Si ferma l'attività del mercato ittico e quella del mercato ortofrutticolo. Lo stop rispettivamente da sabato e da lunedì. Lo ha annunciato il Comune sottolineando che si tratta di una misura adottata "nelle more dell'approntamento di un piano per il contingentamento degli accessi e
per prevenire assembramenti all'interno".

La decisione, sottolineano da Palazzo delle Aquile, "dopo diverse verifiche e interlocuzioni con i concessionari e con tutte le istituzioni
interessate". Nel corso della giornata di domani si svolgerà una riunione con i concessionari dei due mercati per affrontare il tema, cui sarà
invitata la Prefettura di Palermo," in considerazione del ruolo che i due mercati, soprattutto quello ortofrutticolo, svolgono ai fini
dell'approvvigionamento alimentare della città, ritenuto prioritario anche nei recenti provvedimenti adottati dal Governo nazionale".

Lo scopo è infatti quello di conciliare l'attività con le disposizioni di Roma. Il governo nei giorni scorsi ha infatti disposto che "i mercati coperti in analogia dei centri commerciali o dei supermercati possono restare aperti ad eccezione dei giorni festivi e prefestivi ma devono contingentare le entrate dei clienti per garantirne la distanza di sicurezza. I mercati all’aperto invece devono restare chiusi poiché non sarebbe possibile regolare l’afflusso delle persone".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, stop (temporaneo) per mercato ortofrutticolo e ittico: "Regoleremo accessi"

PalermoToday è in caricamento