Mercatini rionali, Orlando: "Se non rispettate le regole, chiudo tutto"

Per scongiurare lo stop il primo cittadino ha scritto una lettera ai concessionari degli stalli: "Necessari il distanziamento interpersonale di almeno un metro e le mascherine ma anche l'approntamento di liquidi igienizzanti"

"Rispettate le regole o chiudo i mercatini rionali". E' questo in sintesi il messaggio del sindaco Leoluca Orlando che, insieme all'assessore Leopoldo Piampiano e al capo area Luigi Galatioto, con una lettera inviata ai concessionari degli stalli nei mercati rionali della città, ha richiamato l'attenzione sul rispetto di tutte le norme vigenti a tutela della salute pubblica nei mercati, con riferimento alla prevenzione del Covid-19, in particolare - si legge - "sull'uso necessario delle mascherine, del distanziamento interpersonale di almeno un metro, dell'approntamento di liquidi igienizzanti per gli utenti e della necessità che si evitino gli assembramenti".

Inoltrando, quale promemoria, il testo del recente Dpcm nella parte che riguarda proprio i loro obblighi quali titolari di concessione mercatale, Orlando ha sottolineato che "nel  caso di inosservanza di quanto prescritto dai decreti o dalla presente nota - così recita la lettera - potrà essere disposta la sospensione dell'attività nei mercati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento