rotate-mobile
Cronaca

Pronte le prime 30 mila mascherine anti Covid prodotte in Sicilia dal distretto Meccatronica

Settecento sono le visiere in 3D realizzate per i medici, commessa ordinata dalla Protezione civile regionale per rifornire gli ospedali siciliani, e circa 16.000 i litri di gel igienizzante distribuiti al momento sul mercato

Sono oltre 30.000 le mascherine chirurgiche "made in Sicily" consegnate finora dalle aziende del distretto Meccatronica, che in tempi record hanno diversificato le produzioni per fronteggiare l'emergenza Covid-19. Settecento sono le visiere in 3D per i medici, commessa ordinata dalla Protezione civile regionale per rifornire gli ospedali siciliani, e circa 16.000 i litri di gel igienizzante distribuiti al momento sul mercato.

"Le linee produttive stanno lavorando a pieno ritmo da settimane per fare fronte ai preventivi per altre 60 mila mascherine, 1.400 visiere e ulteriori altri 500 litri di gel", spiega una nota.

Tra i destinatari dei prodotti del distretto ci sono associazioni, enti, aziende pubbliche e private, nonche' alcune Arcidiocesi. "Le filiere tessili del distretto si sono attrezzate in tempi rapidi, lavorando senza sosta per mettere in sicurezza i nostri sanitari e i cittadini siciliani", dice Antonello Mineo, presidente di Meccatronica.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronte le prime 30 mila mascherine anti Covid prodotte in Sicilia dal distretto Meccatronica

PalermoToday è in caricamento