Figuccia:  "Attività balneari, consentire gli accessi al mare attraverso il rilascio di concessioni"

Il deputato dell'Udc all'Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia: "A fronte dell'emergenza Covid-19 che ha messo in ginocchio tutte le attività balneari, gli stabilimenti sono in profonda crisi economica"

"A fronte dell'emergenza covid-19 che ha messo in ginocchio tutte le attività balneari in Sicilia, gli stabilimenti sono in profonda crisi economica". A dichiararlo è Vincenzo Figuccia deputato dell'Udc all'Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un modo per dare una boccata di ossigeno all'economia - dice Figuccia - è quello di consentire gli accessi al mare nelle aree demaniali attraverso il rilascio di concessioni a chi ne ha i requisiti. La Regione si doti attraverso avvisi e bandi di gara di una possibilità per garantire la fruibilità del mare e contestualmente agevolare operatori economici che sono nelle condizioni di farlo. Mi riferisco all'intera costa siciliana e in particolare a Palermo la cui area costiera da Isola delle Femmine all'Arenella, non ha eguali in termini di bellezza e di patrimonio naturalistico. Sono diverse peraltro le segnalazioni che mi giungono da diversi gruppi di cittadini in ordine al fatto che alcune aree sono state bloccate o addirittura chiuse. Un fatto preoccupante dal punto di vista economico e che è diventato oggetto di un altro ispettivo che mi accingo a presentare all'assessore regionale per il territorio e l'ambiente per sapere se sia legittimo interdire l'accesso al mare ai cittadini"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento