Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Caselli: "Il Coronavirus non ha fermato la mafia, anzi è pronta ad approfittarne"

Le parole dell'ex procuratore di Palermo in merito al rischio che le organizzazioni criminali possano puntare a mettere le mani sugli aiuti economici previsti per questa emergenza

"Il Coronavirus non ha fermato la mafia che, anzi, è pronta ad approfittarne". Così Giancarlo Caselli, ex procuratore di Palermo e Torino, in un'intervista ad Articolo 21, in merito al rischio che le organizzazioni criminali possano puntare a mettere le mani sugli aiuti economici previsti per questa emergenza. "C'è la necessità assoluta di giocare d'anticipo - afferma Caselli, oggi Presidente onorario di Libera - sia realizzando al più presto aiuti massicci, i cosiddetti bazooka economici, sul piano nazionale ed europeo; sia pianificando per tempo forme efficaci di contrasto che incidano sul primo manifestarsi degli appetiti mafiosi".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caselli: "Il Coronavirus non ha fermato la mafia, anzi è pronta ad approfittarne"
PalermoToday è in caricamento