Coronavirus, da Impregilo 10 mila mascherine per gli ospedali siciliani

L’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza: "In questa dura battaglia per sconfiggere il Covid-19 siamo tutti in prima linea"

L'assessore Razza

Una gara di solidarietà che coinvolge tutti per dotare chi si trova oggi in prima linea di dispositivi individuali di protezione. Salini Impregilo, gruppo che opera nel settore delle costruzioni e dell’ingegneria in oltre 50 Paesi, ha donato 10mila mascherine FFP2 da destinare al personale che opera all’interno degli ospedali del sistema sanitario regionale.

"In questa dura battaglia per sconfiggere il Covid-19 - dichiara l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza - siamo tutti in prima linea. Sia i privati che il mondo produttivo stanno rispondendo con grande generosità per affiancare l’istituzione regionale in questa difficile e impegnativa prova".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento