Focolaio Covid all'istituto geriatrico Sereni Orizzonti: 4 morti e 70 positivi

L'allarme della Fp Cgil Palermo: "Chiediamo di conoscere quale sia oggi la situazione del personale in servizio e come si intenda procedere alla sostituzione di infermieri e operatori sanitari, assenti per malattia"

All'istituto geriatrico siciliano Sereni Orizzonti di via Messina Marine la situazione è sempre più critica. "Registrati 4 decessi riferibili al Covid-19 e più di 70 positivi", dicono dalla Fp Cgil Palermo, che il 6 novembre ha denunciato la presenza del focolaio di Coronavirus dentro la Rsa. I sindacati hanno inviato una nuova nota alla direzione dell'azienda, e per conoscenza a prefetto, assessore alla Salute e Asp, per avere notizie sulle misure adottate per mettere in sicurezza  gli ospiti e gli operatori della residenza assistenziale.

“La situazione di criticità per il personale e per la gestione dei pazienti all’interno della struttura di proprietà della Sereni Orizzonti resta elevata – dichiara Michele  Morello, responsabile terzo settore per la  Fp Cgil Palermo -. Considerato che negli ultimi giorni si sono avuti ben quattro decessi, vorremmo sapere quali misure siano state adottate e quali quelle da porre in essere nell’immediato a tutela dei pazienti e degli operatori. Così come chiediamo di conoscere  quale sia oggi la situazione del personale in servizio e come si intende procedere alla sostituzione di  infermieri e operatori sanitari, assenti per malattia”.

Nella nota, la Fp Cgil Palermo sollecita risposte anche in merito ai livelli di approvvigionamento dei Dpi e sulla loro distribuzione. E reclama l’immediata costituzione e convocazione del Comitato per l'applicazione e la verifica delle regole del protocollo, previsto dall'accordo sulla regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid 19 negli ambienti di lavoro, sottoscritto il 14 marzo 2020 fra governo e parti sociali. “A oggi non abbiamo notizie certe sugli interventi effettuati per mettere in salvaguardia la struttura – prosegue Morello – Attendiamo risposte dalla direzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento