rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Il Coronavirus non spaventa la movida in Vucciria, "rimprovero" social di Burioni

Una foto pubblicata sui social che ritrae i vicoli affollati da ragazzi in una serata "normale" a dispetto delle regole da seguire per limitare il contagio ha fatto infuriare il noto virologo: "L'epidemia non si ferma da sola, dobbiamo fermarla noi"

In tempi di Coronavirus anche una serata alla Vucciria può scatenare aspre polemiche. Mentre le scuole sono chiuse e decine di eventi vengono annullati alla luce del decreto del governo che pone una lunga serie di divieti per limitare il contagio, i locali notturni della Vucciria continuano a essere frequentati e affollati. La movida palermitana è stata documentata con una foto, pubblicata poi sulla pagina Facebook Erasmus Palermo. Lo scatto però è finito nel mirino del noto virologo Roberto Burioni che su Twitter tuona: "Questo è il risultato della sottovalutazione, del 'Non vi preoccupate è solo un'influenza', del 'non ci fermiamo'. L'epidemia non si ferma da sola, dobbiamo fermarla noi".

Secondo Burioni i provvedimenti anche drastici come la chiusra delle scuole sono "giustissimi". "Se non fermiamo questa epidemia - ha detto più volte - siamo nei guai". Da qui la disapprovazione, per usare un eufemismo, verso l'atteggiamento se non altro di poca preoccupazione mostrato soprattutto dai più giovani in città. 

Il Coronavirus ferma la cultura, spettacoli sospesi al Mass imo e al Biondo

burioni-3

Le parole del virologo hanno riecheggiato anche sulla stessa pagina di Erasmus Palermo e sono intervenuti gli amministratori "Abbiamo ricevuto critiche - scrivono - per aver semplicemente condiviso una foto di un conoscente. Come abbiamo già scritto  questo post non ha né una connotazione politica né parlava in modo positivo della situazione. Stavamo solo puntualizzando la contraddittorietà di Palermo che chiude le scuole e le università ma nelle strade della 'festa' resta pienissima di gente. Parlatene quanto ne volete ma non mi sembra corretto che questa pagina amatoriale sia lo schermo di queste critiche".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Coronavirus non spaventa la movida in Vucciria, "rimprovero" social di Burioni

PalermoToday è in caricamento