menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La spiaggia di Mondello sabato scorso

La spiaggia di Mondello sabato scorso

Covid, Orlando mantiene la parola e firma l'ordinanza: "Vietato stazionare in spiaggia"

Il provvedimento era stato annunciato dallo stesso sindaco sabato quando, complice un caldo certamente anomalo per il periodo, in tanti si erano riversati a Mondello. Sarà in vigore per i weekend di febbraio. Prorogato l'analogo divieto per le zone del centro

Sabato l'annuncio e oggi l'ordinanza: il sindaco Leoluca Orlando ha vietato lo stazionamento - dalle 5 alle 22 - in tutto il litorale da Sferracavallo ad Acqua dei Corsari "incluso spiagge, coste e aree verdi aperte al pubblico". Il divieto varrà nelle giornate di sabato e domenica per tutto il mese di febbraio (13 e 14, 20 e 21, 27 e 28). L'ordinanza era stata annunciata dallo stesso Orlando lo scorso sabato quando, complice un caldo certamente anomalo per il periodo, in tanti si erano riversati sulla spiaggia di Mondello.

"Ho sollecitato ancora una volta i palermitani ad avere più paura dei contagi che delle sanzioni - aveva detto Orlando - ma davanti all'incoscienza di alcuni, dalla prossima settimana, con mia ordinanza dovrò applicare dalla prossima settimana il divieto di stazionamento, oltre che nel centro storico e nei quartieri Politeama e Libertà, a tutte le spiagge e a tutto il litorale, da Sferracavallo ad Acqua dei Corsari".

E la parola è stata mantenuta. L'ordinanza agisce su due fronti. Da un lato istituisce, come detto, il divieto di stazionamento lungo il litorale. Dall'altro proroga fino a tutto il prossimo 5 marzo l'ordinanza che vieta lo stazionamento nel centro storico di Palermo dal lunedì alla domenica dalle 11 alle 22.

"Esorto ancora una volta alla massima attenzione tutti i palermitani - ribadisce adesso Orlando - per non compromettere la possibile diminuzione dei contagi e le attività economiche. Ancora una volta anche per rispetto al difficile meritorio impegno delle forze dell'ordine il Sindaco invita tutti ad aver più paura dei contagi che producono sofferenze e morti e non avere paura soltanto delle sanzioni".

Il testo dell'ordinanza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento