Virus, in poco più di 2 mesi dalla Regione oltre 13 milioni di dispositivi di protezione

Tra questi quasi otto milioni di mascherine (chirurgiche, ffp2, Ffp3 e N95), tre milioni e mezzo di guanti, un milione e duecentomila tra camici, calzari, tute e cuffie. Il materiale è stato destinato a Enti e categorie più esposte

Oltre tredici milioni di dispositivi di protezione individuale e apparecchi sanitari sono stati distribuiti - dall'inizio dell'epidemia fino a ieri - dalla Regione, tramite la propria Protezione civile. A beneficiarne, principalmente: strutture sanitarie, case di riposo per anziani, residenze sanitarie assistite, Comuni, prefetture, forze dell'ordine, esercito, ex Province, carceri, dipartimenti regionali, Confcommercio e Confesercenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

coronavirus_sicilia_DISPOSITIVI-DI-PROTEZIONE_10-maggio-2
In dettaglio, sono stati consegnati: quasi otto milioni di mascherine (chirurgiche, ffp2, Ffp3 e N95); tre milioni e mezzo di guanti; un milione e duecentomila tra camici, calzari, tute e cuffie. Tra gli altri materiali distribuiti anche 52 mila tra occhiali e visiere, oltre 285mila tamponi e kit diagnostici e poco meno di 40 mila apparecchi sanitari. I dpi e il materiale consegnato proviene da acquisti diretti della Regione e della Protezione civile nazionale, oltre che da donazioni di privati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento