Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Via Messina Marine, 636

Festa con 300 giovani in discoteca, arrivano i finanzieri e scatta la chiusura

Blitz in un noto locale in via Messina Marine, il "Casa Cuba". L'accusa: "Ballavano senza alcun rispetto delle misure anti Covid". Per il titolare della struttura e per l'organizzatore dell'evento è scattata la multa che va da 400 a mille euro

In 300 intenti a ballare senza alcun rispetto delle misure anti Covid. A scoprirli sono stati i finanzieri del Comando provinciale di Palermo e gli agenti della divisione polizia amministrativa di sicurezza della Questura che hanno fatto irruzione, come si legge in un comunicato, "in un noto locale in via Messina Marine, il "Casa Cuba", adibito di fatto a discoteca".

Le immagini della festa | Video

L'evento era stato ampiamente pubblicizzato sui social e giunti sul posto finanzieri e poliziotti hanno trovato circa 300 persone, intente per lo più a ballare, non rispettando le  disposizioni in ordine al distanziamento interpersonale. Per il titolare della struttura e per l'organizzatore dell'evento è scattata la multa che va da 400 a 1.000 euro. Contestualmente, è stata irrogata la sanzione accessoria di cinque giorni di chiusura provvisoria dell'attività a far data da ieri. Inoltre, grazie all'intervento dell'unità cinofila delle Fiamme gialle con il cane 'Elisir', è stato sanzionato un cliente per la detenzione di sostanze stupefacenti ai fini del consumo personale. Altre sostanze stupefacenti - si legge nel comunicato della guardia di finanza - sono state rinvenute nel corso dei controlli vicino al locale.

La replica dei titolari di Casa Cuba

 "Grande apprezzamento" per l'operazione da parte del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. "Colgo l'occasione - ha scritto il primo cittadino in una nota - per ringraziare tutte le forze dell'ordine impegnate nel far rispettare le normative in materia di contenimento dell'emergenza pandemica. E ricordo ancora una volta, in un momento nel quale i numeri sui contagi e sulla pressione ospedaliera non sono confortanti, l'importanza della vaccinazione e del rispetto delle regole".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa con 300 giovani in discoteca, arrivano i finanzieri e scatta la chiusura

PalermoToday è in caricamento