Coronavirus, disabili e riabilitazione a distanza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

A seguito della sospensione dei trattamenti riabilitativi in favore dei soggetti disabili, dovuta all'attuale emergenza sanitaria, l’Aias di Palermo ha attivato, già dall’inizio del mese di Aprile, un progetto pilota di "riabilitazione a distanza". La condizione di isolamento può avere delle conseguenze molto serie sul piano psicologico e relazionale che possono indurre a stati d’ansia, irritabilità, angoscia e depressione. Oggi più che mai i nostri assistiti si sentono più fragili e soli e per questo hanno bisogno del nostro aiuto. Abbiamo messo a disposizione dei nostri utenti un’intera equipe formata da medici, psicologi, assistenti sociali, neuropsicomotricisti, logopedisti, fisioterapisti e pedagogisti con l’obiettivo di garantire continuità assistenziale riabilitativa attraverso una “presa in carico a distanza”.

Grazie a una rete di supporto multimediale, abbiamo creato uno spazio virtuale che permette di proseguire, in modo diverso ma costante, l’attività riabilitativa. Gli assistiti non si sentono più abbandonati anzi, diventano i protagonisti di tutto il contesto familiare e questo incide in modo significativo sull’autostima e sulle motivazioni che li inducono ad impegnarsi nel percorso terapeutico. Tutta la famiglia trae un beneficio sul piano relazionale e moltissimi sono i disagi latenti che stanno emergendo grazie a questi interventi. Il progetto ad oggi ha coinvolto circa 300 disabili ma il numero cresce ogni giorno e sempre più utenti ricevono assistenza psicologica, tutorial per esercizi a distanza e consulenze mediche intervenendo sulle funzioni motorie, cognitive, emotive e relazionali e più in generale, fornendo indicazioni e suggerimenti per migliorare la qualità delle relazioni domestiche. 

Il presidente Aias: Salvatore Nicitra

WhatsApp Image 2020-04-18 at 13.40.50-2

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento