menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Virus, con la "fase 2" torna il traffico: "Non siamo però ai livelli antecedenti al blocco"

Lo dicono i dati sulla mobilità elaboratori dall'ufficio Statistica del Comune. Gli spostamenti sono stati più bassi rispetto alla media di gennaio del 30% nei giorni feriali, ma dal 4 al 10 maggio hanno registrato aumenti fra il 39% e il 57% rispetto alla settimana precedente

L'ufficio statistica del Comune di Palermo ha elaborato i dati relativi alla mobilità a Palermo, in provincia e nella regione, nella prima settimana della cosiddetta "fase 2" registrando "un incremento degli spostamenti, pur restando i valori inferiori a quelli del periodo antecedente al blocco". Lo fa sapere Palazzo delle Aquile in una nota.

Grazie alle informazioni fornite dal portale EnelX per l'analisi dei bigdata, in particolare la sezione dedicata alla mobilità urbana, il Comune ha potuto appurare che "dal 4 al 10 maggio (prima settimana della fase 2), la riapertura di alcune attività e un maggior numero di spostamenti consentiti (ad esempio per incontrare i congiunti) ha inevitabilmente determinato un incremento degli spostamenti e dei chilometri percorsi rispetto alla settimana precedente, anche se i valori sono ancora più bassi rispetto a quelli registrati mediamente a gennaio 2020".

Più in particolare, nella prima settimana della "fase 2", a Palermo gli spostamenti sono stati più bassi rispetto alla media di gennaio 2020 di circa il 30% nei giorni feriali, del 25% sabato 9 maggio e del 45% domenica 10 maggio. Rispetto alla settimana precedente si è invece registrato un sensibile incremento degli spostamenti, compreso fra un minimo del 39% e un massimo del 57% nei giorni feriali, pari all’82% sabato 9 maggio e pari al 209% domenica 10 maggio. L’incremento registrato venerdì 8 maggio, +439%, risente del fatto che il venerdì precedente era il 1° maggio, giorno festivo.

Nella stessa settimana, si ritrovano valori molto simili se passiamo dai movimenti ai chilometri percorsi. A Palermo i chilometri percorsi nella prima settimana della "fase 2" sono stati più bassi rispetto alla media di gennaio 2020 di circa il 24% da lunedì a sabato, e del 49% domenica 10 maggio. Rispetto alla settimana precedente si è invece registrato un forte incremento dei chilometri percorsi, compreso fra il 53% e il 65% nei giorni feriali, pari a +127% sabato 9 maggio e a +337% domenica 10 maggio. Anche in questo caso l’incremento registrato venerdì 8 maggio, +655%, risente del fatto che il venerdì precedente era il 1° maggio, giorno festivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento