Covid tra i banchi di scuola, a Palermo e provincia contagiato lo 0,47% degli alunni

Il dato è reso noto dall'ufficio scolastico regionale in base a quanto comunicato da 143 istituti (il 99%) ed è aggiornato al 25 novembre. Hanno contratto il virus 548 allievi su un totale di 115.733. I più sicuri sono gli asili, dove su 23.504 bimbi gli attuali positivi sono 35

Solo lo 0,47% degli alunni delle scuole dell'infanzia e del primo ciclo di Palermo e provincia è attualmente positivo al Coronavirus. Il dato è reso noto dall'ufficio scolastico regionale in base a quanto comunicato da 143 istituti (il 99%) ed è aggiornato al 25 novembre. Hanno contratto il virus 548 allievi su un totale di 115.733.

Secondo il report, nella scuola dell'infanzia (gli asili) su 23.504 bimbi, i positivi sono 35 ovvero lo 0,15 % del totale. Alla primaria (le elementari) su un totale di 54.432, i positivi sono 244 (0,45%). Nelle scuole di primo grado (medie inferiori) invece su 37.797, i positivi sono 269 (0,71%).

usr 1-2


In Sicilia 

In Sicilia solo lo 0,44% degli alunni delle scuole dell'infanzia e del primo ciclo è positivo al Coronavirus con 1.959 allievi contagiati su un totale di 445.048. Secondo il report, nella scuola dell'infanzia su 98.174 bimbi, i positivi sono 171 ovvero lo 0,17% del totale.
Alla primaria su un totale di 206.267, i positivi sono 885 (0,43%). Nelle scuole di primo grado invece su 140.607, i positivi sono 903 (0,64%).

usr dati sicilia-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento