Coronavirus, Roma ascolta Musumeci: "Da domani i controlli dell'esercito nelle strade"

Saranno impiegati in servizi di vigilanza urbana e nei punti di arrivo dei passeggeri. Il governatore aveva avanzato formale richiesta al capo del Viminale, perchè allarmato dalla crescita del tasso di contagio che da alcuni giorni si registra in Sicilia

Una parte dei militari dell'Esercito in servizio in Sicilia sarà da domani impiegata nelle pattuglie di vigilanza urbana e nei punti di arrivo dei passeggeri. Lo ha assicurato - secondo quanto rende noto la presidenza della Regione - il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, in un colloquio con il presidente Nello Musumeci. 

Dalle coppiette appartate ai "botti" per il figlio carcerato: così si violano le norme anti Coronavirus

Il governatore aveva avanzato ieri un'ulteriore richiesta formale, in tal senso, al capo del Viminale, allarmato dalla crescita del tasso di contagio che da alcuni giorni si registra in Sicilia.

In Sicilia i contagiati superano quota 300 (58 in più di ieri)

"I soldati dell'esercito - aveva sottolineato Musumeci -  sono già in gro in Sicilia ma sono impegnati nell'operazione 'Strade sicure'. In questo momento potrebbero essere dirottati sul controllo degli accessi, nei porti, negli aeroporti per dare manforte a volontari e personale sanitario. L'esercito deve essere integrato nella società, non deve essere un mondo a sè". 

Dopo l'annuncio della Regione il prefetto, riunito in web conference con i vertici delle forze di polizia e il comandante del 4° reggimento genio guastatori ha "disposto un ulteriore rafforzamento dei controlli per l'attuazione delle misure di contenimento alla diffusione del corona virus, prevedendo l'impiego di un'aliquota del contingente militare dell'esercito impegnato a Palermo nell'operazione 'Strade sicure'". Il questore, con propria ordinanza, disporrà con effetto immediato le modalità di impiego, avuto riguardo, in particolare, all'azione di supporto alle forze di polizia nei controlli al porto e alla stazione centrale, nonché sulla mobilità cittadina.

Articolo aggiornato il 19 marzo alle ore 20.31

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • A piedi da Ballarò a Londra per abbracciare la nonna, l'impresa del piccolo Romeo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento