Incubo Covid e nuove chiusure, Razza: "Provvedimenti contenitivi per comuni con più contagi"

La Regione si avvia a varare nuove restrizioni ad hoc per le aree più colpite. L'assessore alla Salute: "Entriamo in una fase dell'epidemia che deve ancora di più caratterizzarsi per la rapidità delle decisioni"

L'assessore Razza e il presidente della Regione, Nello Musumeci

I numeri del contagio da Covid 19 crescono anche in Sicilia e la Regione si avvia a varare nuovi provvedimenti ad hoc per le aree più colpite. "Nella giornata di oggi, alla luce della valutazione sull’andamento epidemiologico, l’assessorato della Salute proporrà al presidente della Regione l'adozione di provvedimenti contenitivi per alcuni comuni e aree caratterizzate da un numero elevato di contagi da Coronavirus”, annuncia l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

Coronavirus, la mappa dei positivi per comune

Inoltre, saranno adottate alcune misure di attuazione della disposizione impartita dal presidente della Regione sullo screening diagnostico su un campione significativo della popolazione: “Entriamo in una fase dell'epidemia che deve ancora di più caratterizzarsi per la rapidità delle decisioni”, aggiunge Razza.

Musumeci richiama i siciliani: "Torniamo a essere virtuosi"

“Ai cittadini – prosegue l’assessore alla Salute – , mai come in queste ore, chiediamo di contribuire con la propria adesione ai protocolli di prevenzione del contagio. In una fase diversa della pandemia, siamo stati la regione che, attraverso la sua compostezza, ha sorpreso l’Italia. Non possiamo sbagliare adesso, perché nessuno vuole tornare ad una serrata che metterebbe in ginocchio la già fragile economia del nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento