Coronavirus in Sicilia, situazione stabile: altri tre guariti, nessun decesso

Tre i nuovi casi sui 5.691 tamponi processati dai laboratori regionali nelle ultime 48 ore (9 e 10 giugno). Gli attuali positivi adesso scendono a 853

Altri tre guariti e neanche un decesso e tre contagi nelle ultime 48 ore. Sono questi in pillole i dati più significativi relativi al quadro riepilogativo della situazione in Sicilia, aggiornato alle ore 15 di oggi, in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale. 

Dall'inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 171.384 (+5.691 rispetto a lunedì 8 giugno), su 144.193 persone: di queste sono risultate positive 3.455 persone (+3), mentre attualmente sono ancora contagiate 853 persone (0), e 2.324 sono guarite (+3) e 278 decedute (0). Degli attuali 853 positivi, 46 pazienti (-1) sono ricoverati - di cui 6 in terapia intensiva (-1) - mentre 807 (+1) sono in isolamento domiciliare.

"Il prossimo aggiornamento regionale - comunicano dalla presidenza della Regione Siciliana - avverrà venerdì. Si raccomanda di attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dal ministero della Salute per contenere la diffusione del virus. Per ulteriori approfondimenti visitare il sito dedicato www.siciliacoronavirus.it o chiamare il numero verde 800.45.87.87". 

Coronavirus, la divisione provincia per provincia

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 32 (0 ricoverati, 108 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 13 (2, 152, 11); Catania, 399 (15, 577, 100); Enna, 8 (0, 388, 29); Messina, 122 (16, 384, 59); Palermo, 254 (13, 290, 37); Ragusa, 8 (0, 83, 7); Siracusa, 0 (0, 222, 29); Trapani, 17 (0, 120, 5).

936 posti letto Covid in Sicilia

"Tutti gli ospedali siciliani potranno mantenere la piena funzionalità e riprendere tutte le attività sospese prima dell'emergenza Covid nel rispetto delle circolari e delle linee guida validate dal Comitato tecnico scientifico regionale. Si assicura così, da un lato, l'erogazione di tutti i servizi sanitari ai pazienti no-Covid e, dall'altro, si garantisce l'effettiva tutela della salute nel caso di una riacutizzazione nell'emergenza epidemica". Lo dice la presidente della commissione Salute dell'Assemblea regionale siciliana, Margherita La Rocca Ruvolo, a margine dell'audizione dell'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, sulla pianificazione ospedaliera post emergenziale.

In considerazione della situazione epidemiologica attuale sono stati individuati dall'assessorato per la Salute 936 posti letto Covid tra terapie intensive, sub-intensive e degenza ordinaria per i diversi bacini territoriali: Palermo-Trapani; Caltanissetta-Agrigento; Ragusa-Siracusa; Enna-Catania; Messina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento