Coronavirus, Confasi Sicilia: "Chiederemo a ogni assistito di lavarsi le mani"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

A partire da questa settimana in tutte le sedi Sindacali Confasi Sicilia si chiederà ad ogni assistito di lavare le proprie mani prima di usufruire di qualsiasi servizio offerto dagli operatori e collaboratori. “Riteniamo che questo semplice gesto- dichiara il presidente regionale Davide Lercara- possa tutelare sia le famiglie degli assistiti, sia quelle degli operatori e dei collaboratori. Auspichiamo inoltre che altre strutture sindacali possano adottare le stesse linee guida in ogni sede CAF e Patronato così come indicato dal’Istituto Superiore di Sanità (ISS)".


 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento