Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Capodanno addio, il Comune blocca gli eventi: saltano pure le fiere dei Morti e di Natale

Fino al termine dell'anno niente manifestazioni pubbliche per il timore che l'epidemia di Coronavirus provochi ulteriori contagi. Il budget per la notte di San Silvestro (230 mila euro) verrà utilizzato per sostenere attività culturali e ricreative nei quartieri

Capodanno addio. I palermitani non "saluteranno" il 2020 con il concerto e la classica festa di piazza nella notte di Silvestro. L'amministrazione comunale ha infatti deciso di non organizzare manifestazioni pubbliche fino al termine dell'anno. Saltano dunque anche la fiera dei Morti e il mercatino di Natale. 

Una decisione, quella del Comune, presa a malincuore, in via prudenziale, ma - come dice il sindaco Leoluca Orlando - necessaria "per tutelare la comunità prima di tutto dal punto di vista sanitario". Troppo alto il rischio che l'epidemia di Coronavirus provochi ulteriori contagi per autorizzare manifestazioni alle quali solitamente partecipano migliaia di persone. 

L'anno scorso il Comune ha speso 250 mila euro per il Capodanno. Quest'anno il budget preventivato era sceso a 230 mila euro: soldi che adesso, ammesso che arrivi l'ok dei revisori dei conti, verranno dirottati su un avviso pubblico finalizzato a sostenere attività culturali e ricreative organizzate nei quartieri da privati. Micro-eventi che, sottolineano da Palazzo delle Aquile, dovranno svolgersi "nell'assoluto rispetto delle norme anti Covid". Nessun divieto per quanto riguarda le manifestazioni private (alcune cofinanziate anche dal Comune), purché siano regolate dal Dpcm emanato dal premier Conte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno addio, il Comune blocca gli eventi: saltano pure le fiere dei Morti e di Natale

PalermoToday è in caricamento