Retromarcia del Comune, ville e giardini resteranno chiusi fino a domenica prossima

Dopo la riapertura degli spazi verdi a fine weekend, il sindaco ha appena firmato un'ordinanza che ne dispone nuovamente l'immediata chiusura. Sui social il confronto serrato tra cittadini favorevoli e contrari

Il Giardino Inglese chiuso

Il Comune cambia idea e a poche ore dalla notizia della riapertura di ville e giardini, il sindaco, Leoluca Orlando, ha firmato un'ordinanza che ne dispone invece nuovamente la chiusura fino al 22. Sui social si è scatenato un duro confronto tra favorevoli, secondo i quali occorre vietare le uscite che non siano determinate da motivi di salute e lavoro, come previsto dalle misure del governo nazionale, e contrari, alla ricerca disperata di una boccata d'aria, di spazi anche per permettere ai bambini, in questa fase così complessa, di rifiatare e uscire.

Le indicazioni del Comune: attività motoria all'aperto solo nella zona di residenza

L'ordinanza firmata da Orlando - preso di mira in molti commenti - ha "decorrenza immediata" e "potrà essere soggetta a proroga per eventuali esigenze da valutare". In un comunicato di Palazzo delle Aquile si legge inoltre che i "siti chiusi al pubblico sono: Villa Niscemi, Villa Trabia, Villa Giulia, Giardino Garibaldi, Giardino Piersanti Mattarella, Giardino delle Rose, Giardino dei Giusti, Giardino della Zisa, Palazzina
Cinese, Città dei Ragazzi e Villa Costa". Stamattina, inoltre, il Comune ha chiarito anche sul suo sito istituzionale che è possibile praticare attività sportiva all'aperta, ma rimanendo nei propri quartieri di residenza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'argomento interviene il presidente dell'ottava circoscrizione Marco Frasca Polara. "Occorreva estendere la chiusura dei giardini e delle ville per tutta la durata del decreto Conte - afferma Frasca Polara - e ho già chiesto al Sindaco di correre ai ripari. E' lui la massima autorità sanitaria in città, non hanno senso queste proroghe che rischiano di disorientare i cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento