Piscina comunale, parente di un impiegato positivo al Covid: scatta chiusura precauzionale

Il dipendente del Comune è stato posto in isolamento in attesa di conoscere l'esito del tampone già effettuato. Disposto un intervento straordinario di sanificazione, la struttura di viale del Fante verrà riaperta lunedì

Domani e dopodomani la piscina comunale rimarrà chiusa. La decisione è stata presa dopo che un parente non convivente di un dipendente comunale in servizio presso l'impianto sportivo è risultato positivo al Coronavirus.

"Anche se non convivente e asintomatico", fanno sapere da Palazzo delle Aquile, "il dipendente comunale è stato posto in isolamento in attesa di conoscere l'esito del tampone già effettuato". Disposto un intervento straordinario di sanificazione: la struttura di viale del Fante verrà riaperta lunedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento