Operatore positivo, si fermano le attività al centro di riabilitazione per disabili Villa Nave

L'Asp ha iniziato le operazioni di tracciamento dei contatti: identificate 40 persone che saranno sottoposte a tampone. L'istituto è frequentato da tanti bambini con disturbi dello spettro autistico che svolgono attività riabilitative

Il Covid ferma le attività del centro di riabilitazione per disabili Villa Nave. Un operatore sanitario dell'istituto convenzionato con l'Asp di Palermo infatti è risultato positivo al virus. Immediatamente è scattato il protocollo. Il centro, che si trova in via Nave (zona Calatafimi), è frequentato da tanti bambini con disturbi dello spettro autistico che svolgono attività riabilitative di logopedia, psicomotricità e psicologia comportamentale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediatamente gli utenti sono stati contattati e l'Asp ha iniziato le operazioni di tracciamento dei contatti. Sono 40 i soggetti identificati che potrebbero essere venuti a contatto con l'operatore: per loro è previsto un tampone tra due giorni. Dopo l'esito dei test si capirà quando riaprire. Nel frattempo si è proceduto alla sanificazione dei locali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto il cantante De Martino: morto un sessantenne

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Apre a Palermo l'Antica pizzeria da Michele, dopo Napoli è l'unica del Sud Italia

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Firmato nuovo Dpcm con le regole Covid, Musumeci: "Ora controlli costanti delle forze dell’ordine"

  • Coronavirus, a Musumeci non piace il nuovo Dpcm: "Contrari alle limitazioni nei matrimoni"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento